Salvare San benedetto

Vai ai contenuti

Menu principale:

IL MONUMENTO

L'ex convento e chiesa di San Benedetto costituiscono un unicum per complessità ed articolazione,  oltre mille anni di storia di cui la chiesa è lo scrigno più prezioso ... approfondisci

IL PROGETTO

I custodi di questo pezzo di storia stanno mettendo in moto una serie di iniziative per il suo recupero edilizo e culturale... approfondisci

L'INTERVENTO

Il restauro degli arredi lignei della chiesa esprime la volontà di salvare quella parte del patrimonio artistico più delicata e nel contempo più rappresentativa .... approfondisci

PARTNER FINANZIARI

Il primo ed importante Patner che ha creduto nella possibile rinascita è stata la Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia... approfondisci.

E TU CHE FAI ?

Anche tu puoi fare tanto... anche una singola goccia  è importante per noi. Ci sono tanti modi per contribuire, scoprili ! .... approfondisci

ANDARE OLTRE 

Realizzato l'urgente Restauro degli altari e del coro ligneo, altre tappe ci aspettano... approfondisci

Oltre mille anni di storia... 

Sabato 7 marzo è prevista la conferenza stampa di presentazione in Cattedrale ....  approfondisci


Domenica 8 Marzo, dalle ore 10 alle ore 12, il cantiere sarà aperto al pubblico  


Domenica 12 Aprile, 10 maggio e 14 giugno

il cantiere sarà aperto al pubblico  dalle ore 10:00 alle 12:30 e dalle 18:00 alle 20:00 

Il 19 febbraio 2014 è stata firmata la convenzione di adozione del progetto di restauro denominato "Salvare San Benedetto" che ha significato un notevole contributo economico.

 

Oggi la Rettoria dell'ex Chiesa di San Benedetto, costituita in persona giuridica e registrata al num. 471 dell'apposito registro presso la Prefettura di Bari dal 28.04.1988.

Il suo Rappresentante legale è don Felice Di Palma.


La Rettoria ha già stipulato un contratto di mutuo per far fronte a gran parte del proprio impegno finanziario, ma con l'Istituto Bancario specializzato in Iniziative Sociali e Culturali si vuole fare di più.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu